L’Università degli studi di Udine in collaborazione con l’ERPAC e la Rete delle Fototeche e degli archivi fotografici del Friuli Venezia Giulia di cui la Fototeca fa parte, organizza due nuove giornate di formazione in viale Ungheria 20, Aula 8.

MERCOLEDÌ 15 MAGGIO

Attraverso in particolare il suo lavoro all’Istituto per i beni artistici culturali e naturali dell’Emilia Romagna, Francesca Ricci presenterà modelli e soluzioni per la valorizzazione dei dati di catalogazione del patrimonio in generale. Cosa si intende per linked open data? Quali possibilità di migliore fruizione dei dati derivano dalla fruizione delle informazioni dei cataloghi del patrimonio storico artistico dall’applicazione dei linked open data?
Marilena Daquino affronterà l’applicazione di tali modalità di gestione dati nell’ambito specifico della fotografia e dei cataloghi delle fototeche, grazie in particolare alla sua importante esperienza presso la Fondazione Zeri di Bologna. Cosa si intende con la definizione di ontologie e con Semantic web in particolare riferimento agli archivi fotografici per la storia dell’arte?

11.00 – 14.00 Seminario con breve pausa condotto da Francesca Ricci (Istituto per i beni artistici culturali e naturali dell’Emilia) e da Marilena Daquino (Università di Bologna)
Dalle 15.00 Laboratorio a cura della Rete degli Archivi Fotografici e delle Fototeche del Friuli Venezia Giulia

GIOVEDÌ 23 MAGGIO

Paul Gabriele Weston, docente di biblioteconomia presso l’Università di Pavia, presenta agli studenti e alla Rete delle Fototeche del Friuli Venezia Giulia la sua ricca esperienza in particolare nell’ambito dell’interoperabilità fra archivi bibliografici e documentari eterogenei, con particolare riferimento ai materiali fotografici. Quali sono le nuove prospettive legate all’organizzazione semantica delle risorse elettroniche, quali possibilità di fruizione possono venire in particolare per gli archivi?
Margherita Naim dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, responsabile di numerosi progetti di catalogazione di importanti fondi fotografici, porterà questioni concrete e soluzioni operative nella gestione dei materiali visivi. I due studiosi si coordineranno per offrire a studenti e operatori del settore una visione articolata delle funzioni di catalogazione, anche per una più efficace fruizione da parte di non esperti.

10.30 – 13.30 Seminario con breve pausa condotto da Paul Gabriele Weston (Università di Pavia) e Margherita Naim (Università Ca’ Foscari di Venezia)
Dalle 15.00 Laboratorio a cura della Rete degli Archivi Fotografici e delle Fototeche del Friuli Venezia Giulia

Locandina [pdf]
Gli incontri sono gratuiti.

La foto di Cristina Klarer