Pur continuando a occupare i ruoli da sempre assegnati dalla matrice sociale, nell’ambito della guerra totale, le donne assumono impegni più eterogenei: alle madri compete la funzione di capofamiglia, lavorano nei campi, mungono il latte per il comando del Corpo d’Armata austroungarico, costruiscono, riparano e puliscono le strade ricevendo in cambio un semplice piatto di minestra, guidano i treni.

Torna a Non solo Penelope