Queste tre stereoscopiche furono prodotte dalla Underwood e Underwood, società statunitense specializzata nella stereografia. Nel 1880, i fratelli Elmer (1860-1947) e Bert (1862-1943) Underwood fondarono l’azienda a Ottawa, Kansas, per la distribuzione di stereografie; nel 1891 trasferirono la casa madre a New York, specializzandosi nella produzione industriale, tanto che nel 1901 raggiunsero i 25.000 esemplari al giorno e 300.000 apparecchi stereoscopici all’anno.
Sul verso dei cartoncini di due stereoscopiche è presente la stampa dattiloscritta, in lingua inglese, della descrizione dell’immagine; la lunga didascalia appare evidentemente indirizzata ad un mercato turistico.
Di seguito, il verso dei cartoncini viene affiancato dalla traduzione dall’inglese.