La fototeca custodisce, cataloga, tutela e rende fruibile il patrimonio locale, in un’accezione che assume connotazioni etiche e di riconoscimento del diritto di una comunità di poter fruire e riflettere sulle testimonianze visive del proprio passato e presente. Immagini testimoniali sulla città di Trieste e dintorni dal 1840 ai giorni nostri, documenti visibili delle mutazioni, evoluzione, trasformazione dell’animus urbis, del paesaggio e della storia di una città di confine.
La collezione raccoglie due ambiti complementari legati alla realtà culturale e sociale locale: l’attività di documentazione dei Civici Musei e alcuni fondi di fotografi e agenzie del secolo scorso.

Alle primigenie raccolte del Fondo storico creatosi con l’attività del Laboratorio fotografico dei CMSA (positivi, negativi, diapositive), che hanno dato vita all’attuale raccolta che consta di 2.575.000 fotogrammi (escluse le foto digitali) e di 226500 fotogrammi provenienti dalle donazioni, si affiancano gli archivi delle agenzie fotografiche: Giornalfoto, De Rota, Omnia di Ugo Borsatti e il Fondo USIS, donato a più riprese dalla Sala di pubblica lettura organizzata nell’immediato dopoguerra dal Governo militare alleato.

L’archivio Giornalfoto fu acquistato nel 1994 dal Comune di Trieste, con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, gli archivi De Rota e Omnia sono di proprietà della FondazioneCRTrieste, in deposito per la valorizzazione e la consultazione.

Nel corso dei decenni, attraverso donazioni e acquisti, presso questa istituzione si è sedimentato un imponente corpus di immagini fotografiche negative e positive, nonché un consistente numero di stampe tipografiche, e cartoline postali.

Oltre a questo sostanzioso archivio, anche altri edifici museali che fanno capo al Servizio Museo Arte Moderna Revoltella, Musei Civici, Promozione e Progetti culturali custodiscono pregevoli archivi fotografici, seppur attinenti specificatamente alla sede che li ospita: l’Archivio fotografico del Civico Museo Morpurgo: 1835, l’Archivio fotografico del Civico museo Sartorio: 1370, l’ Archivio fotografico del Civico Museo del Risorgimento: 5900, l’Archivio fotografico del Civico Museo Teatrale: 50.000.

Dove

Palazzo Gopcevich
Via G. Rossini 4
Trieste

Quando

Consultazione, previo appuntamento
giovedì e venerdì
dalle 9.00 alle 13.00

Come

 

Staff

Responsabile: Claudia Colecchia

Servizio Reference: Cristina Klarer, Gabriella Gelovizza

Laboratorio Fotografico: Marino Ierman, Alessandra Relli
tel.  040 675 88 96

Email
cmsafototeca@comune.trieste.it

 

info-accessibilita