Lunedì 18 dicembre
Università degli studi di Udine
Sala convegni, Palazzo Antonini
> Dietro la fotografia [pdf]

Il corso
Il corso nasce dalla duplice esigenza di integrare l’offerta dell’Ateneo, con un focus sugli aspetti conservativi, gestionali e documentari della fotografia e, nel contempo, di mettere a disposizione degli operatori del settore strumenti, prassi e conoscenze per un approccio corretto agli archivi fotografici.
La proposta sviluppata dal Laboratorio Informatico per la Documentazione Storico Artistica (LIDA_Fototeca), nell’ambito delle attività della Rete regionale delle fototeche e degli archivi fotografici della quale esso stesso fa parte, raccoglie le necessità, messe in luce dagli enti operanti sul territorio regionale, di diffondere competenze in questo settore.
Molte raccolte fotografiche pubbliche e private hanno oggi bisogno di un’attenzione particolare per non incorrere nel rischio di abbandono, dimenticanza
o degrado. L’ERPAC, Servizio catalogazione, formazione e ricerca e il Centro di Ricerca e Archiviazione della Fotografia (CRAF) hanno accolto dunque la proposta di sostenere il Dipartimento per l’organizzazione e la direzione scientifica del corso.
Il seminario è indirizzato agli studenti in particolare del corso di laurea di Conservazione dei Beni Culturali e agli operatori del settore per un massimo di 40 persone. Verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
L’introduzione al corso di lunedì 18 dicembre è ad accesso libero.
Per le restanti giornate è obbligatoria l’iscrizione fino ad esaurimento dei posti: dietrolafotografia_uniud.eventbrite.it

La Rete
Dalla sua presentazione pubblica, nel dicembre del 2016, la Rete regionale delle fototeche e degli archivi fotografici ha proposto diverse iniziative volte a diffondere la conoscenza della fotografia e a fornire strumenti per una sua valorizzazione consapevole.
Nel corso del 2017 – dopo il convegno, la mostra e il libro dedicati al paesaggio Bel vedere. Percorsi nella fotografia di paesaggio – si è tenuto il
16 marzo il convegno Fototeche. Archivi per la storia dell’arte, che ha permesso all’Università di Udine di ospitare gli esperti nazionali in tema di
fotografia e fototeche d’arte. Il 20 ottobre si è svolta quindi a San Vito al Tagliamento la presentazione del Censimento delle raccolte fotografiche in Italia, importante strumento di condivisione di conoscenze tra gli archivi, di cui la Rete è promotore in Regione.