Foto Omnia di Ugo Borsatti

Archivio prodotto da Ugo Borsatti

È l’archivio prodotto dal fotografo triestino Ugo Borsatti per il suo studio Foto Omnia, tuttora attivo a Trieste.
La documentazione conservata – circa trecentocinquantamila fotogrammi, tutti negativi di vario formato e su diversi supporti, con i relativi registri cartacei e digitali – va dal 1° settembre 1952, anno di fondazione dello studio, alla fine del 1994. È presente anche un servizio fotografico effettuato il 14 settembre 1943 e già facente parte dell’archivio privato del fotografo. Come suggerisce il nome stesso dato al suo studio, Borsatti operò in tutti i settori della fotografia: dal ritratto alle foto di matrimoni, cresime e compleanni, dalle foto industriali e commerciali all’attualità e ai reportages in un periodo che dal secondo dopoguerra arriva a… ieri e che comprende anche quella fase particolarissima per la città che fu l’amministrazione anglo-americana.
Ha collaborato con le più prestigiose testate giornalistiche: Il Corriere della Sera, Il Gazzettino, Il Messaggero Veneto, Agenzia RotoFoto, Corriere dello Sport e Tutto Sport. Dai suoi scatti sono nati anche due libri dedicati agli avvenimenti triestini del 1953 e del 1954. Proprio per il suo eccezionale valore storico e documentario, il 6 febbraio 1995 l’archivio è stato vincolato con la Dichiarazione di notevole interesse storico dalla Soprintendenza archivistica del Friuli Venezia Giulia.

Per evitarne la dispersione e conservarlo per la città, nel febbraio del 2000 la Fondazione CRTrieste lo ha acquistato e nel settembre del 2007 lo ha trasferito nei depositi della Fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte dove è in corso la sua catalogazione digitale.

 

Filters: